Motore di ricerca

07 febbraio 2006

Bosnia, Convegno sulle misure dello sviluppo economico nel 2006

L'International Business Forum Perspektive ha organizzato ieri un incontro nella città di Mrakovica, in provincia di Prijedor, nella Bosnia Erzegovina, con il tema "Misure dello sviluppo economico nel 2006."Più di 90 partecipanti e 19 oratori, sul tema della situazione economico-politica, hanno offerto le loro proposte di sviluppo nel prossimo periodo. Nelle varie discussioni si sono affrontati i seguenti temi: perché la produzione nella Bosnia Erzegovina è in una situazione catastrofica ? Perché gli imprenditori si sono trovati nella posizione di avere contro di loro delle leggi non adeguate alla situazione sul campo?
Vinko Peric, Presidente dell'Associazione degli Imprenditori della Repubblica Srpska, nel suo discorso ha considerato che è inutile discutere nel momento in cui non si possono avere dati statistici esatti e non manipolati: per averli si dovrebbe fare una ricerca scientifica approfondita. Peric ha presentato l'intervento del sig. Michele Altamura, consigliere dell'associazione imprenditori e rappresentante per i Balcani del Centro Studi Monetari.
Altamura ha sottolineato che il più grave problema nello sviluppo della produzione trova origine nel sistema monetario, nella politica di usura delle banche e nei sistemi creditizi che chiudono questo "circolo della morte" in cui versano le imprese. Queste aziende, già distrutte dal sistema, non hanno possibilità di andare avanti.
Una delle più importante questioni è quella del controvalore del Marco Convertibile (KM), di cui si è chiesto conto al governatore della Banca Centrale Bosniaca: ma quest'ultimo, che è stato uno degli organizzatori della manifestazione, è dovuto andar via prima della fine dell'intervento.Questa è l'ennesima volta che il signor governatore Kemal Kozaric non dà risposte chiare sulla questione della moneta, forse perché è veramente molto occupato ed affaccendato.