Motore di ricerca

08 febbraio 2006

Transparency International : La madre di tutte le madri.

Mia nonna quando l’ha visto alla tv, ha detto: “Ma che bravo ragazzo, quel Boris Divjaka, così impeccabile con la sua giacca nuova, poi così intelligente”.
Il nostro eroe, rappresentante di Transparency Internation nella Repubblica Srqska con sede a Banja Luka, ha detto che tutti i politici sono corrotti. Ma bravo, il bue che chiama cornuto l’asino! E poi subito dopo consiglia di vendere, di privatizzare tutto, per renderci tutti schiavi.
Ma bravo davvero! E pensare che per dire questa cosa è andato a Londra per studiare, dopo tanti anni di studio la sua intelligenza ha dato questi risultati.
Sull’affidabilità delle sue affermazioni garantisce Transparency International, che, guarda caso, è stata creata dal fondatore della Banca Mondiale, insomma un garante d’eccellenza.
Allora chiedo a te, che sei un grande sapiente, un uomo di mondo che a Londra ha visto la vera economia, perchè non fai una bella indagine sulle banche?
Perchè fai il pappagallo e ripeti le cose che ti dicono di dire?
Perchè non chiedi dove va a finire il signoraggio della banca centrale?
Perchè non accerti la proprietà del Marco Convertibile?
Perchè allora non privatizzare le aziende già fallite, e non solo quelle buone?
Perche non vai dal giudice e denunci i politici Ladroni?
Perché non elenchi tutte le proprietà di Banca intesa e di Unicredit in Bosnia?
Perchè non dici chiaramente cos’è il Debito Pubblico, invece di raccontare filosofie.
In Equador da 40 anni raccolgono il caffè con le mani e muoiono di fame, mentre il caffè viene venduto in tutto il mondo.
Perché? Perché? Perché?
Caro Boris Divjaka, più volte ti abbiamo scritto, ma sei sempre sparito, come mai?
Sono andato nelle tv , ma ancora non rispondi. Sei andato in Inghilterra , e con una giacca nuova sei tornato a dirci che siamo degli stupidi.