Motore di ricerca

25 maggio 2006

Codice da Vinci S.p.a.


L’intera attenzione dei media, del mondo della cultura e dello spettacolo sono oggi puntati sul film del Codice da Vinci. Grandi menti discutono oggi sulla veridicità delle fonti o degli eventi storici descritti, ingannano gli spettatori che sono completamente ipnotizzati, senza sapere che il Codice da Vinci è un’opera puramente Massonica.
Il simbolismo, le immagini e lo stesso messaggio di fondo sono di stampo massonico, legato a quella sfera di poteri che intende portare un controllo totale delle menti mediante la distruzione della individualità, delle tradizioni e delle convinzioni di sempre.
Abbiamo a tal proposito ricevuto un documento da parte di Christian Basano che mostra l’ovvia correlazione tra le immagini contenute nel Codice da Vinci e le operazioni poste in essere dalla loggia Massonica per realizzare la grande truffa del Kuwait Gate. La Chiave di Volta che permette di raggiungere il segreto del Graal non è nient’altro che la Matrice, la madre di tutte le madri, Clearstream nel cui sconfinato sistema interbancario si perdono i miliardi del riciclaggio, dei traffici e dei crimini internazionali. La Piramide del Louvre, costituita da 666 sfaccettature, è stata costruita da Mitterand ed è la stessa raffigurata nel simbolo del dollaro della Federal Reserve.
Un misterioso capitano Haddock ha attribuito a F. Mitterrand un trasferimento di 1 miliardo di dollari delle indennità della guerra del Golfo destinate alla Francia . In particolare, questa somma rappresenta l’indennità delle spese delle forze francesi impegnate, ossia la Marina Nazionale, l'esercito dell'Aria, così come l'esercito di Terra con a capo la divisione Daguet. Questo assegno è stato trasportato dal Qatar tramite un Falcon 50 e depositato a Zurigo in un conto bancario svizzero a nome di Francesco Mitterrand. L'operazione ha avuto luogo in presenza di un consigliere federale e la notizia è stata confermata dal più alto grado dello Stato Maggiore degli Eserciti; dalla DST ed dalla DGSE, ma verificando la contabilità della Difesa nessuna somma è stata trovata a titolo di indennità della Guerra del Golfo.
Ecco che possiamo dunque notare delle sconcertanti somiglianze: lui è la “Guida”, lui trova la chiave di volta che era conservata in una cassetta di sicurezza della Banca di Zurigo; lei è la “Sorgente", Gergorin è a Londra attualmente dove si trova il Codice.

Al Codice da Vinci si contrappone il reale codice, che è il Code Basano. Dopo lo scoppio della guerra nel Golfo, venne concesso al Kuwait un indennizzo delle spese sostenute per l'estinzione e il rispristino dei pozzi di petrolio.Tali fondi, provenienti dalle banche più grandi del mondo, furono trasferiti in capo ai vari partecipanti al contratto che firmarono delle "lettere di trasferimento", e tra questi, l'unico a non voler firmare fu il socio di Ferrayé Christian Basano, il quale intuì subito cosa si nascondeva dietro quel sistema. Furono costituite per lo scopo, infatti, delle succursali anonime di grandi Banche che crearono una serie di conti a diversi livelli, ossia una miriade di conti secondari che facevano capo ad unico conto principale. Tali conti venivano intestati a dei beneficiari di diritto, i quali tuttavia non ne avevano accesso i quanto tali conti correnti venivano trasferiti mediante il sistema Swift accessibile solo alle Banche stesse, che è protetto da un elevato livello di sicurezza: il conto esisteva ma non compariva su alcuno scherma di data base di una banca. Il nome di Christian Basano è stato preso e trasformato in Avente Diritto Ecomico Reale (Ader), creando attorno al suo nominativo una serie di conti tra loro legati da un conto principale. Diversi organismi bancari hanno operato direttamente con il nome di Basano per ricevere e trasferire dei fondi, si sono serviti del suo nome per aprire conti che sono serviti poi per una sola transazione, cioè quella del trasferimento di una somma totale di 23.005.341.300 $ US.
Ecco il vero codice, il tracciato che consente di ritrovare i soldi del Kuwait, che non sono persi e sono sempre rintracciabili, perché Clearstream, è una matrice, un enorme e sconfinato data base delle banche in cui tutto può essere ritrovato.

Christian BASANO :

- ABN AMRO(Basel) N° 1.068.635 1. 420.000.000 US $
- BMB(Genève) N° 7915 2. 485.000.000 US $
- ROYAL TRUST(Toronto) N° 436.543 1.811.000.000 US $
- FIRST INTERSTATE Bank(New York)N°477.925 1.200.000.000 US $
- FIRST HOME Bank(Grand Cayman)N° 392.857 1.122.000.000 US $
- UBS (Genève) N° 231.215 381.987.200 US $
________________________
TOTALE 8.419.987.200 US $

In questo romanzo i Massoni si raccontano, ricorrono a simboli e a immagini mistiche, ma non vi è nulla di esoterico in tutto questo. L’obiettivo è quello di distruggere non la religione ma quello che essa rappresenta, cioè la tradizione, quello che viene tramandato da secoli nelle famiglie e nei gruppi di individui. Hanno sfruttato la naturale propensione dell'uomo della ricerca di Dio, se ne sono appropriati e hanno creato così una nuova religione.Vogliono così ripristinare le Baronie e i nobili, perché ora i Baroni Ladroni vogliono sostituirsi agli attuali sacerdoti. Tutto questo è un etnocidio, così come quello commesso contro gli indiani, ma con mezzi e tecnologie sofisticati: la musica, i film e i libri vanno ad agire sul nostro subconscio e inevitabilmente qualcosa si distrugge per far posto ad una nuova credenza. Hanno creato un film che è una sceneggiata assurda, traendolo da un romanzo scritto e firmato dai Massoni, per poi continuare a lucrare a nostre spese, non rendendoci conto quali siano i retroscena di tale fenomeno mediatico.Alla fine le nostre abitudini, i nostri consumi e il nostro stile di vita cambia, si adegua a quello che le pubblicità e la televisione spaccia per vita reale. È questo più grande crimine contro l’Umanità mai commesso nella storia. Le campagne mediatiche di prevenzione del l’Aids sono strumentalizzate e pilotate, perchè non si trasmette sessualmente, ma in maniera virale in presenza di diverse circostanze.

Il futuro cambiamento del sistema economico e sociale porterà con sé anche un nuovo equilibrio tra i poteri che governano l’ordine globale. Questo cambiamento sta già avvenendo, le forze che si scontrano per accaparrarsi risorse e potere si stanno mettendo d’accordo per non perdere quanto conquistato finora, e per riacquistare quanto perso lungo questi anni.
Le Organizzazioni Internazionale stanno acquistando potere, hanno una voce sulla politica di uno Stato, come ad esempio Amnesty International che nel suo rapporto ha denunciato la violazione dei diritti dei prigionieri di Guantanamo facendo subito sollevare il tono delle Nazioni Unite. Come abbiamo spiegato nei nostri precedenti rapporti, loro rappresentano le nuove istituzioni, i simboli della tutela dell’uomo, che sta perdendo fiducia nei propri capi di Stato a causa della paura e dello smarrimento dovuta alle guerre e agli attentati. Sono loro che denunciano corruzione e criminalità laddove uno Stato non si allinei a quanto deciso dall’alto, e la loro parola è incontrastabile perchè è difesa dagli stessi popoli che loro contribuiscono a schiavizzare. Rappresentano i nuovi profeti, i difensori dell’Umanità, organismi imparziali e al di sopra delle parti, e dunque al di sopra di uno Stato.
Lo stesso atteggiamento dell’Islam sta cambiando, e a dimostrazione di ciò basta considerare le parole di Bin Laden che concede la tregua incondizionata o la lettera del Presidente Iraniano a J.W.Bush . Lasciano ben intendere che hanno ora un potere e giocano bene le proprie carte, possiedono risorse scarse, nonché i tracciati dei conti che possono individuare persone e operazioni poste in essere per la rapina del Kuwait e dell’Iraq.