Motore di ricerca

21 giugno 2006

Imparare senza sentire


La Etleboro svolge, e in prima persona finanzia, dei corsi di informatica e di navigazione in Internet per bambini audiolesi. Rappresenta questo infatti un ottimo strumento di comunicazione in situazioni in cui comunicare è difficile. I bambini rispondono con ottimi risultati a questo tipo di attività che aumentano il loro intuito e la loro intelligenza, imparano e sviluppano le loro capacità anche senza parlare o sentire.
Jelena è, tra questi, una bambina audiolesa che ha terminato il suo corso con ottimi voti, e si appresta ora ad entrare nella Tela nelle attività di ricerche ad internet.