Motore di ricerca

23 luglio 2007

Gli atti parlamentari ricevuti da Prodi


Un certificato intestato al "Parlamento Mondiale per la pace e la sicurezza", il nome di un Monsignore, degli ambasciatori e poi manifestazioni nei circoli, non la rendono molto diversa da una organizzazione anonima. Tuttavia quando dei capi di Stato o importanti personaggi pongono la loro firma con un documento ufficiale per accreditare l'organizzazione, qualcosa cambia, e quella normale associazione diviene una "massoneria" internazionale.
Il "Parlamento Mondiale per la pace e la sicurezza" è stata fondata il 15 Dicembre 1975 come organizzazione Intergovernativa degli Stati, e opera da Palermo da circa trent'anni, che è oggi la sede internazionale. È un'entità incorporata negli Stati Uniti e per tale motivo è stata riconosciuta dallo Stato italiano, secondo quanto stabilisce il Patto di Amicizia con gli Usa. A prova della sua esistenza, vi mostriamo la documentazione in nostro possesso : la corrispondenza che l'organizzazione intrattiene con alcuni Capo di Governo, come l'attuale Presidente Romano Prodi, il Presidente George Bush, e il Presidente Ugo Chavez. Quando uno Stato si impegna a ricevere e a spedire delle lettere di un'associazione senza storia, è obbligato a dare delle risposte e dei chiarimenti su tali posizioni. E' davvero assurdo che Romano Prodi, allora Primo Ministro, scriva ad una organizzazione come il Parlamento Mondiale di Palermo, dicendo che ha ricevuto degli "atti parlamentari" , come stesse parlando con una vera entità governativa. Allo stesso modo, ambasciatori e capi di Stato intrattengono con lei dei rapporti istituzionali, chiedendo assistenza politica e garantendo il proprio sostegno.

Così mentre avanzano sempre più le strategie per la pericolosità della società, criminalizzando i comuni cittadini, le magistrature nascondono e occultano le massonerie e questo settarismo che si racchiude in queste associazioni di attestati . Le massonerie di anni fa erano qualcosa di molto particolare, ma oggi non sono altro che delle organizzazioni create ad hoc, perché sono da utilizzare per un determinato scopo, nascondendo così la loro vera funzione all'interno degli Stati. Un'organizzazione che è in grado di organizzare cinquanta persone, tutte di ottima rispettabilità, dà in questo modo un'apparenza di serietà, attirando così l'attenzione della comunità e acquisendo così credito e autorevolezza. Questo è un vero e proprio sdoganamento di un crimine compiuto.
Oggi più avanzano le nostre ricerche, più scopriamo nuovi documenti a cui nessuno vuole dare una spiegazione: si chiudono nel silenzio, un tacito silenzio,che viene chiamato Telekom Serbia, di una società, di cui e non si è mai trovato il contratto, ma che tempo a tempo uscirà. Siamo dunque convinti che questa sarà la più grossa tangentopoli europea, proprio perchè queste lettere che vi mostriamo sono una prova inconfutabile che queste nuove massonerie sono state accreditate da una corrispondenza, da una firma e un giro di documenti. Oggi questi documenti dimostrano che il nostro sistema è basato sull'inganno, i rappresentanti del popolo hanno riconosciuto un'organizzazione massonica, che ha sede in Sicilia, al cui interno confluiscono le Mafie internazionali.