Motore di ricerca

22 novembre 2007

Notizie dai Balcani

Russia: l’indipendenza del Kosovo non è un dato di fatto

I colloqui sul futuro del Kosovo continuano ma gli occupanti albanesi pretendono l’indipendenza, nonostante le aperture dei rappresentanti di Belgrado. Soltanto la Russia in seno alla Troika mantiene una posizione decisa di opposizione assoluta agli ultimatum di Washington e dei suoi alleati.

Il portavoce del ministro degli Esteri russo, Mikhail Kamynin, ha ribadito che se il Kosovo dichiarasse l’indipendenza questa provocherebbe una nuova escalation militare nei Balcani. Le dichiarazioni del portavoce sono state rilasciate nel corso di un’intervista in previsione di una visita a Mosca del ministro degli Esteri serbo, Vuk Jeremic, per incontrare la controparte russa, Sergei Lavrov, e discutere di alcuni temi di politica internazionale tra cui il futuro status del Kosovo.