Motore di ricerca

05 febbraio 2008

Notizie dai Balcani

Scontro tra Croazia e Slovenia sulle acque territoriali

Torna a far discutere e a sollevare polemiche in seno alla Comunità Europea e nei rapporti bilaterali tra Slovenia e Croazia, la controversia sulla delimitazione delle acque territoriali dell'Adriatico e la creazione di una zona ittico-ecologica di protezione (ZERP) da parte della Croazia. L'Unione Europea avverte che il progetto potrebbe compromettere il procedimento di integrazione croata nell'Unione Europea, ma la Croazia non molla e attacca la Slovenia.

Il Premier croato Dimitrij Rupel ha affermato, lo scorso giovedì, che "la Slovenia non può non permettere ad un altro Paese di delimitare i propri confini", essendo in forte conflitto di interessi. Temendo che i rapporti bilaterali interni tra lo Stato sloveno e quello croato possano in qualche modo influenzare le trattative per entrare all'interno dell'Europa, Rupel ricorda come la Croazia tenga all'integrazione all'interno dell'Europa, e per tale motivo spera che i problemi con la Slovenia siano risolti al più presto possibile.