Motore di ricerca

14 febbraio 2008

Notizie dai Balcani

La Serbia annullerà l'indipendenza del Kosovo

Il parlamento serbo ha convocato in via straordinaria una sessione parlamentare per discutere delle misure per annullare un'eventuale decisione di dichiarazione unilaterale da parte del Kosovo. Contestualmente, nella giornata di oggi si avrà la riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per accertare la consistenza di un evento che potrebbe dare una "svolta pericolosa agli eventi."

Il partito radicale serbo (SRS) e il Partito Socialista della Serbia (SPS) danno il loro sostegno all'iniziativa promossa dalla coalizione del Partito Democratico-Nuova Serbia (DSS-NS) di convocare in via straordinaria una sessione parlamentare per discutere delle misure per annullare un'eventuale decisione di dichiarazione unilaterale da parte del Kosovo. "Il parlamento si incontrerà probabilmente domenica, dopo che le autorità provvisorie a Pristina avranno annunciato la secessione dalla Serbia, per ratificare un documento statale che annullerà l'indipendenza del Kosovo", ha dichiarato Suzana Grubjesic capo del partito G17 Plus al termine delle consultazioni tra il portavoce parlamentare, Oliver Dulic , e i capi dei leader dei gruppi parlamentari.