Motore di ricerca

06 aprile 2010

Dall'unione di intelligenze e imprese nasce la Tela Italiana del Baltico-Adriatico

Roma - L'unione delle eccellenze e delle imprese italiane ha fatto sì che si venisse a creare in tempi molto stretti la Tela Italiana nel Baltico-Adriatico. E' qui che un gruppo di uomini e di aziende si uniscono per dare vita ad un nuovo ed innovativo sistema di interconnesione, informazione e comunicazione tra le imprese italiane che intendono operare nei mercati del Sud Est Europeo, o che già vi operano, con successo o con difficoltà. Si tratta di un'area divenuta di rilevanza strategica e di interesse nazionale, tale che è ora necessario creare un centro di Intelligence Economica che sia davvero al fianco delle imprese e le difenda. Tutto ciò che vedete è stato creato sino ad oggi con autentico lavoro e sacrificio, e con i soli contributi delle imprese che hanno visto in noi un punto di riferimento ed una porta sui Balcani a cui accedere con molta facilità. La nostra è una realtà giovane, l'Osservatorio Italiano unisce tutti: deboli fortissimi e irriducibili, legati ora da una serie di alleanze che possono dar vita alla prima organizzazione transnazionale dell'Est, da un progetto tutto italiano.